Cristina Scabbia dei LACUNA COIL parla della sua relazione con Jim Root degli SLIPKNOT

SHARE

In una nuova intervista con il magazine Revolver, a Cristina Scabbia è stato chiesto se fosse stato difficile rompere la sua relazione con il bassista della band Marco Coti Zelati e rimanere a suonare insieme nel gruppo.

“Non è stato sempre facile, ha ammesso, siamo adulti e non ho mai scritto testi contro di lui o cose del genere. Non c’è stato mai bisogno di essere cattivi perché nessuno ha fatto qualcosa di sbagliato. Le cose sono cambiate e si sono evolute e ora siamo migliori amici e ci vogliamo ancora bene però in un modo diverso.”

Scabbia ha parlato anche della sua relazione decennale con il chitarrista degli SLIPKNOT, Jim Root e della difficoltà di mantenere una relazione a distanza passando molto tempo in tour. (Root vive in Florida e Cristina a Milano.)

“Il mio stile di vita è già difficile, perché viaggio molto e lavoro duramente, quindi devi vivere la tua vita in un modo diverso, in un modo che funziona per te. Quindi per me anche pensare ad una relazione normale sarebbe qualcosa di strano.”

In un recente post su Facebook, Cristina si descrive come “impegnata, estremamente monogama e sorprendentemente con buoni valori morali.”

Sui suoi difetti, Cristina dice:

“Ne ho tanti. Mi stresso facilmente, specialmente sul tour bus. Mi lamento sempre che non è abbastanza in ordine. Sono l’unica donna e la mia casa deve essere pulita, ma allo stesso tempo mi calmo subito e tutto si risolve.”

 

Lascia un commento

commenti

Nessun Commento