SHARE
Corey Taylor

Il frontman degli SLIPKNOT, Corey Taylor, intervistato dalla radio Q105.1 in North Dakota ha dichiarato: “La gran cosa di questa band è che creativamente non ci siamo mai limitati. Se ci sentiamo in un modo, proseguiamo per quella direzione, altrimenti andiamo nella direzione opposta. Questa è una delle ragioni per cui ci è voluto così tanto tempo per pensare di fare un nuovo album, perché non ci avremmo lavorato fino a quando non eravamo pronti.

Non abbiamo mai avuto tanta pressione perché alla fine facciamo quello che vogliamo. Se nessuno lo ascolta, va bene ma almeno l’abbiamo fatto per noi stessi. Quindi è stato più emotivo che stressante lavorare all’album, perché specialmente mettersi nei panni di Paul è stato molto difficile. Era una parte talmente integrante della scrittura dell’album che sapevamo sarebbe stata dura sostituirlo e penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro. Jim ci ha portato dei riff killer, io ho proposto un po’ di cose e Clown ha proposto delle atmosfere pazzesche che abbiamo trasformato in musica. Penso che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo..e non è stato stressante.”

Lascia un commento

commenti

Nessun Commento