SHARE
Corey Taylor

Corey Taylor, frontman di SLIPKNOT e STONE SOUR ha recentemente risposto al commento di Gene Simmons dei KISS che “il rock è morto”.

“Non ho niente contro Gene. Capisco cosa cercava di dire, ma il suo modo di fare album e fare musica sono sicuramente morti. Devi in qualche modo andare di pari passo con la tecnologia, bisogna imparare ad usarla a proprio vantaggio. Ormai non si può più sperare di fare album-tour-album-tour, c’è molto di più da fare oggi giorno. Si può dire che siamo degli studenti, non solo della tecnologia, ma di tutto il modo in cui si fanno le cose adesso, quindi mi rifiuto di sentir dire che il rock sia morto.”

“Recentemente ho detto che il rock e il metal non sono morti. Stanno solo aspettando di ucciderti. E’ una situazione ad alti e bassi, ogni 10 o 15 anni è così. Ora non è così popolare ma sicuramente tornerà.”

L’ultimo album degli SLIPKNOT “.5: The Gray Chapter”, ha venduto circa 132.000 copie negli Stati Uniti nella prima settimana dall’uscita ed è al primo posto della classifica Billboard.

 

Lascia un commento

commenti

Nessun Commento