SHARE
RADIOHEAD

Recentemente Ed O’Brian, il noto chitarrista dei RADIOHEAD ha dichiarato su Twitter di essere probabilmente affetto da Coronavirus.

Dice di aver sofferto da giorni di  sintomi simil-influenzali.

Scrive in proposito :

“È molto probabile sia Coronavirus. Ho perso il senso dell’olfatto e del gusto ed è stato come per una dose di influenza”. Ma fortunatamente aggiunge che è: “di buon umore e che sta migliorando”

“Non sono stato testato poichè (il tampone) non è prontamente disponibile e inoltre penso che i test siano più importanti e preziosi per i vulnerabili nella nostra comunità. Mi aspetto un pieno recupero e ovviamente mi sono auto-isolato”, conclude il messaggio con:

“Abbiate cura gli uni degli altri. Vi invio amore e coraggio”.

Ed O’Brian pubblicherà il suo primo album da solita dal titolo “Earth”, il 17 aprile prossimo.

Sfortunatamente il virus sta colpendo duramente in diversi paesi ormai, non indenne ovviamente neppure l’industria discografica ed il mondo della musica in genere.

Citiamo tra gli altri ad  essere vittime del virus : il chitarrista di John Bon Jovi, David Bryan; il chitarrista e produttore Andrew Watt; un membro della band heavy metal  australiana OCEAN GROVE e Lucean Grainge, presidente della Universal Music, recentemente ricoverato con ovvi sintomi.

Qualcuno non ce l’ha fatta: il popolare DJ Jack Black N Mild di New Orleans, deceduto a soli 44 anni, all’inizio di questa settimana.  

SHARE
Articolo PrecedenteFIREWIND: il video di ‘Rising Fire’
Articolo SuccessivoFOO FIGHTERS: un album a prova di fantasma
Marcella D’Amore
Marcella D’Amore è artista/pittrice Italiana. Nasce a Roma nel 1965 e si diploma al II Liceo Artistico Statale di Roma nel 1983. Dopo il liceo comincia subito a dipingere, indirizzandosi verso uno stile figurativo paesaggistico. Tra il 1984 ed il 1987 si trasferisce a vivere a Londra ed una volta rientrata a Roma, frequenta le gallerie e i centri culturali della capitale. Dagli anni 90 ai 2000, partecipa a diverse collettive e mostre personali. Durante questo periodo un’altra delle sue passioni, quella per il cinema, cresce con sua grande soddisfazione. Diventa dunque attrice e figurante in film come : ” La Passione di Cristo” di Mel Gibson, “Ocean’s Twelve” di Steven Soderbergh , “Mission Impossible 3” di JJ Abrams , nella serie tv “Roma ” e in un gran numero di fiction e film italiani. Nel 2007 si trasferisce nelle vicinanze di Termoli, Molise. La sua pittura che fino ad allora aveva rappresentato soggetti di giardini inglesi, campagne in fiore, marine con barche a secco, trabocchi; ha una svolta con un cambiamento di stile radicale nel 2011, quando nella sua ambizione di sperimentare nuove tecniche, si orienta verso l’arte astratta sfociando nel simbolismo e nell’informale e soprattutto nella pop art, che sta tuttora sviluppando in un progetto dedicato principalmente al mondo della musica.

Nessun Commento